Torna a Eventi FPA

I Webinar in programma

Torna alla home

  da 12:00 a 13:30

PartecipaNet | Prospettive e strumenti che favoriscono la partecipazione [ webinar_fpa_11settembre ]

Qui di seguito il video integrale del webinar.

Che tipo di sviluppo stanno disegnando le politiche delle nostre città? Quali sono i meccanismi partecipativi messi in atto dalle nostre amministrazioni locali? Qual è il valore aggiunto della partecipazione dei cittadini alla produzione di politiche pubbliche?

Ciò che emerge costantemente da parte degli amministratori è un'estrema eterogeneità delle pratiche partecipative e degli strumenti che oggi sono offerti o praticati dalle istituzioni locali italiane. Questo lavoro si colloca all'interno di un nascente network italiano per l'innovazione municipale per la partecipazione che potrà fornire uno strumento di costante confronto, monitoraggio e condivisione degli strumenti e degli obiettivi sviluppati e applicati nei vari contesti comunali.

Programma dei lavori

Intervengono

Dominici
Gianni Dominici al webinar "PartecipaNet | Prospettive e strumenti per la partecipazione"
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia Vedi atti

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Atti di questo intervento

dominici_rev.pdf

Chiudi

Testa
Paolo Testa Capo Area Studi e Ricerche e - Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Lipparini
Lorenzo Lipparini Assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e open data - Comune di Milano
De Cindio
Intervento di Fiorella De Cindio al webinar "PartecipaNet | Prospettive e strumenti per la partecipazione"
Fiorella De Cindio Università di Milano e Fondazione RCM Biografia Vedi atti

Fiorella De Cindio Laureata con lode in Fisica nel 1976, dal 1988 è professore associato
presso il Dipartimento di Informatica e Comunicazione dell'Università degli Studi di Milano,
dove, dopo aver insegnato per molti anni Linguaggi di Programmazione, insegna dai primi
anni 2000 Fondamenti di Sistemi Distribuiti e Comunità Virtuali.
L'attività di ricerca (documentata da oltre cento pubblicazioni nazionali e internazionali)
concerne, da un lato, i linguaggi ed i metodi per l'analisi, la specifica e la programmazione dei
sistemi distribuiti, con particolare attenzione al coinvolgimento degli utenti nel processo di
sviluppo (participatory design). Dall'altro lato, la sua ricerca si è focalizzata sulla
progettazione di applicazioni software a supporto della interazioni sociali in rete (con
particolare attenzione alle tecnologie di e-Participation e e-Democracy) e sulla loro
sperimentazione in contesti sociali reali.
Nel 1994 ha promosso il Laboratorio di Informatica Civica, di cui è responsabile, e avviato la
Rete Civica di Milano (RCM), che è oggi una Fondazione di partecipazione di cui Fiorella De
Cindio è Presidente.
Nel 2001 è stata premiata con la Civica Benemerenza della Città di Milano (nota come
"Ambrogino d'oro").

Chiudi

Atti di questo intervento

de_cindio.pdf

Chiudi

Pietroletti
Giulia Pietroletti al webinar "PartecipaNet | Prospettive e strumenti per la partecipazione"
Giulia Pietroletti Esperta di rigenerazione urbana e partecipazione civica, Dottoranda Studi Politici Biografia Vedi atti

Laureata in Filosofia e dottoranda in Scienze Politiche. Si è occupata di temi legati al diritto alla città con l'Associazione Città delle Mamme e di pratiche di gestione partecipata di spazi verdi e sta sviluppando un progetto di ricerca presso l'Università di Roma La Sapienza sui temi della valutazione degli strumenti normativi di gestione dei beni comuni e sulle loro implicazioni politiche. Dal 2013 al 2016 è stata Assessore con delega all'ambiente, intercultura e innovazione nella pubblica amministrazione per il Municipio V di Roma Capitale curando numerosi progetti e collaborazioni riguardanti gestioni e progettazioni partecipate.

Chiudi

Atti di questo intervento

pietroletti.pdf

Chiudi

Almela Salvador
Marta Almela Salvador al webinar "PartecipaNet | Prospettive e strumenti per la partecipazione"
Marta Almela Salvador Researcher IN3/ UOC (Internet Interdisciplinari Institute/ Open University of Catalonia) Biografia Vedi atti

Nata a Barcellona. Laurea in economia aziendale e dottorato in Comunicazione, Tecnologie e Società. Esperienza di lavoro nel settore privato e pubblico. A Localret, consorzio della PA locale della Catalogna, si è occupata di progetti per la Società dell'Informazione, e-government e partecipazione. Alla Università Sapienza ha studiato come le pubbliche amministrazioni possono meglio coinvolgere i cittadini e facilitare la partecipazione attraverso le tecnologie e gli strumenti del web 2.0. Alla UOC (Universitat Oberta de Catalunya) fa parte del gruppo di ricerca Communication Networks & Social Change (CNSC).

Chiudi

Atti di questo intervento

almela_salvador_rev.pdf

Chiudi

Torna alla home